venerdì 20 dicembre 2013

Tiramisù

Buon pomeriggio ai lettori del mio blog, ormai manca poco al Natale, e per festeggiarlo al meglio cosa c'è di più buono che preparare tante buonissime ricette, oggi ve ne propongo una, un dolce semplice ma davvero buonissimo, che tra l'altro è il preferito della mia carissima amica Maria.
Vi parlo del Tiramisù che vi proporrò con una versione leggermente modificata, ovvero pastorizzando le uova. Vi consiglio di prenderle sempre molto fresche, ma con questo ulteriore passaggio, della pastorizzazzione, potrete essere ancor più sicuri di non rischiare mangiando le uova crude.




Dosi
Per 10/12 persone

Difficoltà
Facile

Ingredienti
 4 uova freschissime
150 gr di zucchero
350 gr di mascarpone
300 gr di savoiardi
Cacao amaro in polvere q.b.
Caffè leggermente zuccherato q.b. (circa 9 tazzine)

Materiale
2 Ciotole
1 Frusta elettrica
1 Pentolino
1 Termometro per lo zucchero
1 Spatola 
1 Colino
1 Pirofila rettangolare di circa 35 cm

Preparazione
Prendete le due ciotole e dividete gli albumi dai tuorli, iniziate a montare i tuorli con la frusta elettrica. Nel frattempo prendete la metà dello zucchero e versatelo in un pentolino sul fuoco e aggiungete 2-3 cucchiai d'acqua. Per essere sicuri della temperatura occorre un termometro per lo zucchero, deve raggiungere i 121° a questo punto vedrete lo zucchero quasi trasparente come caramellato. Versatelo a filo nei tuorli che stanno già montando, in questo modo le uova verranno cotte. Naturalmente sarebbe più corretto dire pastorizzate.
Di solito io uso una ciotola d'acciao e quando faccio questo passaggio questa diventa bollente. Al termine, quando è ben amalgamato ritorna fredda.
Unite dunque il mascarpone e continuate a mescolare finchè non otterrete una crema vellutata.
Passiamo dunque agli albumi, il procedimento è lo stesso, iniziate con le fruste elettriche a montarli.
Nel frattempo in un pentolino mettete l'altra metà dello zucchero sul fuoco con  2-3 cucchiai d'acqua e portate a 121°.
Quando avrà raggiunto la temperatura a filo versatelo negli albumi e continuate a montare il composto fino ad avere un composto gonfio e fermo.
A questo punto potete unire con una spatola i due composti, sempre dal basso verso l'alto per non smontare gli albumi.
Iniziate a preparare anche il caffè, a me ne sono servite 3 caffettiere da 3 tazze, sempre secondo il vostro gusto, zuccherato appena, non più di 2 cucchiaini rasati per caffettiera, e lasciatelo raffreddare.
Prendete la pirofila e mettete sul fondo uno strato di mascharpone, intingete uno alla volta i savoiardi nel caffè e disponeteli sul fondo della pirofila, ancora uno strato di mascarpone in modo da ricoprire tutti i savoiardi, e ricominciate un nuovo strato con i savoiardi, continuate fino ad esaurimento degli ingredienti alternando uno strato di crema e uno di savoiardi.
L'ultimo strato sarà di crema di mascarpone, a questo punto prendete il cacao in polvere e con l'aiuto di un colino spolverizzate su tutta la superfice.
Ponetelo in frigorifero qualche ora prima di servire.
Vi garantisco che sarà un successone,  e credetemi non è per nulla difficile, provate e fatemi sapere!!!
Per ora vi lascio i miei più sinceri auguri di BUON NATALE!






2 commenti:

  1. Il tuo tiramisù è uno dei migliori che io abbia mai provato! <3

    RispondiElimina